Cerca nel sito

Alimentazione ed esercizio fisico

Alimentazione ed esercizio fisico
0 22 ottobre 2015

È noto da anni come l’attività fisica induce al nostro organismo benefici molteplici: riduce le pressione arteriosa,  il colesterolo cattivo (LDL) , i trigliceridi e il tessuto adiposo viscerale, aumenta il colesterolo buono (HDL), il tono muscolare e più in generale migliora la qualità della vita, intesa come benessere fisico e mentale.

Non è quindi sufficiente seguire piani alimentari specifici, ma bisogna associare a questi con costanza e regolarità l’attività motoria a noi più congeniale.

È sufficiente svolgere tre ore di attività fisica alla settimana per indurre tali benefici. Il nostro esercizio deve essere divertente, non stressante e magari anche vario, per indurre quelli che si annoiano facilmente a proseguire nell’intento.
L’impegno a svolgere regolarmente esercizio fisico potrebbe apparire incompatibile con i ritmi e le abitudini di vita di molte persone. Non è facile ritagliare del tempo, ma con caparbietà ci si può riuscire. L’importante è non pretendere di svolgere esercizi al di fuori delle proprie possibilità fisiche.
Quindi troviamo l’esercizio più adatto alle nostre capacità ed esigenze, e cerchiamo di svolgerlo con regolarità.

Postato in NIGEF